Web App Tele Radio Stereo 92.7

Rendi unica la navigazione da mobile, passa in modalità Web APP!

Modalità Web App Versione Classica

Fonseca: "Abbiamo vinto bene contro una buona squadra. Bravi Cristante e Pellegrini"

Fonseca:
AS Roma
Cronaca
Serie A

Il tecnico giallorosso: "Borja Mayoral poteva fare scelte migliori ma ha lavorato moltissimo per la squadra. Dzeko recupera per lo Shakhtar? Difficile"

Al termine dell'1-0 contro il Genoa, l'allenatore della Roma Paulo Fonseca ha rilasciato alcune dichiarazioni a Dazn. Queste le sue parole.

 

Fonseca a Dazn

Si poteva chiudere prima?
"Abbiamo affrontato una buona squadra, mi aspettavo che pressassero più alto invece si sono chiusi e nel primo tempo è stato difficile trovare lo spazio giusto. Penso che abbiamo vinto bene contro una buona squadra".

 

 

 

Cristante centrale di sinistra, di solito gioca al centro.
"Sì è molto intelligente, la scelta di Bryan in quella posizione era per dare qualità nell'uscita, abbiamo visto che Bryan e Mancini avevano più spazio per giocare e con la qualità di Bryan abbiamo vinto in questa posizione. Ho fatto la scelta per questo".

Da fuori la squadra sembra brillante fisicamente
"Stiamo bene, abbiamo gestito qualche giocatore, ne abbiamo alcuni un po' stanchi perché giocano sempre come Cristante, Pellegrini o Mancini, ma la squadra sta bene fisicamente".

 

Pellegrini ha giocato da trequartista, è andato spesso nello spazio ma ha giocato anche in copertura. Può giocare con continuità lì?
"Lui come Cristante è un giocatore molto intelligente. Lorenzo ha giocato nella posizione di Veretout che stava facendo bene. Per chi gioca in quella posizione è importante trovare lo spazio dietro la seconda linea, ha fatto bene, ha corso e lavorato tanto per la squadra. Può essere una soluzione senza Veretout, ma anche Mkhitaryan e Villar possono giocare lì. Ma mi è piaciuta la partita di Pellegrini".

Non avete mai preso gol in contropiede quest'anno.
"Nel primo tempo non abbiamo pressato come volevo, siamo stati poco aggressivi nella prima fase di pressione, però la marcatura preventiva è stata quasi sempre buona, non abbiamo lasciato il Genoa uscire in contropiede. Con Diawara abbiamo più equilibrio, aiuta i centrali quando abbiamo i terzini alti, è importante".

 

Ritrova lo Shakhtar, tre anni fa si vestì da Zorro dopo il passaggio del turno, promette qualcosa stavolta?
"No, no"

Dzeko recupera per lo Shakhtar?
"Vediamo ma sarà difficile, sta recuperando, ha iniziato a lavorare in campo individualmente. Vediamo"

 

Borja?
"Non era una partita facile per lui, con il Genoa che si è abbassato e non ha lasciato spazio. Ma lui non si ferma, lavora e crea spazio per la squadra, a volte non si vede questo lavoro degli attaccanti ma ha lavorato bene. Con la palla poteva decidere meglio o più velocemente ma Borja lavora sempre per la squadra".

Fonseca in conferenza stampa

C'era da aspettarsi una partita difficile?
"Sì, avevamo visto il Genoa e io avevo detto ai giocatori che sarebbe stata una gara complicata. Penso che abbiamo vinto bene, senza creare molte occasioni, ma anche senza subirne. Abbiamo vinto e lo abbiamo fatto bene, è stato molto importante fare questi tre punti oggi".

 

Alcuni giocatori sono rientrati dal primo minuto. Che impressione le hanno fatto? Cosa pensa della prestazione di Smalling?
"Smalling ha fatto una grande partita, i giocatori che sono entrati hanno fatto bene. Qualcuno può fare meglio, ma tutti hanno giocato bene".

C'è il rischio che la testa fosse già all'Europa League?
"Penso che i giocatori non avevano in mente lo Shakhtar. Contro il Genoa è stata una partita difficile, loro si difendono molto bene. Nel primo tempo dovevamo essere più veloci nella circolazione della palla e in fase di uscita. Penso comunque che abbiamo fatto bene".

 

Ora c'è lo scontro tra Atalanta e Inter, sono le partite come questa contro il Genoa le gare da vincere per la lotta alla Champions League?
"Sì, è importante pensare partita dopo partita. Dobbiamo migliorare nei big match sicuramente, ma questi tre punti valgono quanto gli altri. La squadra sta bene ed è ambiziosa, ci sono diverse altre squadre che hanno gli stessi nostri obiettivi in campionato, ma noi vogliamo rimanere in questa lotta fino alla fine".

 

Fonte:

Il Romanista
Gruppo Edoardo Caltagirone

LA CONCESSIONARIA ESCLUSIVA PER LA PUBBLICITÀ
Centralino: Tel. 06 88529182