Web App Tele Radio Stereo 92.7

Rendi unica la navigazione da mobile, passa in modalità Web APP!

Modalità Web App Versione Classica

Villar: "Siamo arrabbiati. Ora testa a giovedì e al Milan"

Villar:
AS Roma
Cronaca
Serie A

Il centrocampista spagnolo ha parlato nel postpartita di Benevento-Roma 0-0: "Abbiamo sbagliato nell'ultima scelta, io per primo. Dobbiamo calciare di più da fuori"

Pareggio deludente per la Roma di Paulo Fonseca, che viene fermata sul campo del Benevento con la gara che finisce con il risultato di 0-0. Nel postpartita, Gonzalo Villar ha rilasciato alcune dichiarazioni. Di seguito, le parole del centrocampista spagnolo. 

 

Villar a Roma TV

C'è rammarico?
"Sì, siamo arrabbiati perché oggi era una buona opportunità per vincere ed avvicinarci al secondo posto, però ci sono alcune partite in cui non riesci a fare quello che hai preparato. Questa è stata una serata difficile". 

 

 

 

Cosa avevate preparato che non è andato per il verso giusto?
"Stasera è stata una partita difficile, loro erano in undici vicini alla loro porta e per noi è stato complicato perché abbiamo sbagliato nell'ultima scelta, nell'ultimo passaggio, io per primo. Possiamo soltanto lavorare, ora testa a giovedì e poi al Milan". 

Perché pochi tiri dalla distanza?
"Questa è una cosa di tutta la squadra, ma io sono il primo che devo lavorare su questo, perché è una soluzione che non cerco mai. Non so neanche io perché non guardo mai la porta, forse è un difetto che devo migliorare. Non abbiamo calciato da fuori e, in generale, abbiamo creato pochissime occasioni da gol. Ora bisogna lavorare, non possiamo farci niente". 

 

Serviva più pazienza negli ultimi 30 metri?
"Non l'ho rivista, domani la rivedremo e capiremo cosa abbiamo sbagliato. Domani inizieremo poi a lavorare per fare meglio nella prossima occasione in cui incontreremo una squadra che si mette in undici a difendere la porta. Lavoreremo e la prossima volta faremo meglio". 

Fonte:

Il Romanista
Gruppo Edoardo Caltagirone

LA CONCESSIONARIA ESCLUSIVA PER LA PUBBLICITÀ
Centralino: Tel. 06 88529182