WOLFSBURG (Germania) - Sedicesima giornata della Bundesliga con la Volkswagen-Arena di Wolfsburg che si conferma ancora una volta inviolabile. I Lupi non perdono neanche contro il Lipsia anzi, solo un gol in mischia al 54' del secondo tempo di Orban ha salvato la formazione di Nagelsmann dalla seconda sconfitta consecutiva, un pareggio per 2-2 comunque deludente per entrambe le squadre specie per il Wolfsburg visto il risultato di Dortmund. Il Borussia infatti pareggia solo 1-1 in casa contro l'ultima in classifica, il Mainz, gialloneri che dopo aver trovato il gol del pareggio al 73' con Meunier hanno mancato con Reus il rigore della vittoria due minuti più tardi mancando il sorpasso in classifica al Bayer Leverkusen (29 punti per entrambe al 3° posto).

Werder Brema, vittoria e sorpasso

 

Il Werder Brema porta a casa una preziosa vittoria contro l'Augsburg, 2-0 tra le mura del Weserstadion con i gol arrivati negli ultimi 6 minuti di partita firmati da Gebre Selassie e Agu. La vittoria del Werder è doppiamente importante anche in virtù dei pareggi per 0-0 di Hoffenheim, in casa contro l'Arminia Bielefeld, e dell'Hertha Berlino a Colonia. I biancoverdi adesso sono nal 12° posto a quota 18 punti con una lunghezza di vantaggio sui capitolini e due sui "Kraichgauer".