Dopo la sconfitta rimediata contro il Valencia, si ferma ancora il Real Madrid che non è andato oltre l'1-1 in casa del Villarreal. All’Estadio de la Ceramica i blancos cercano il sorpasso in classifica e le cose si mettono subito bene con il gol di Mariano Diaz dopo appena due minuti. Nella ripresa, però, c’è il pareggio siglato da Moreno al 75' su calcio di rigore, il quarto concesso dalla squadra di Zinedine Zidane in due gare. Un risultato di certo non brillante a pochi giorni dalla sfida di ritorno di Champions League contro l’Inter, in programma mercoledì 25 novembre a San Siro. Con questo punto il Real Madrid sale a 17 punti mentre il Villarreal, a 19, resta secondo.

Il Siviglia supera il Celta Vigo

 

Vittoria al cardiopalma per il Siviglia che supera 4-2 il Celta Vigo. Sono i padroni di casa ad aprire le marcature, al 5', con Koundé che supera Blanco con un tap-in sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Cinque minuti dopo Iago Aspas pareggia approfittando di una parata di Vaclik su un tiro cross. Al 36' il Celta Vigo passa momentaneamente in vantaggio con Nolito. Al 3' di recupero del primo tempo El Nesyri, con uno stacco imperioso, porta il Siviglia sul 2-2. All'85' Escudero con una conclusione dalla distanza, deviata, fa 3-2 e all'87' El Haddadi, in contropiede, chiude definitivamente il match. Grazie a questo successo l'undici di Lopetegui sale in settima posizione mentre il Celta Vigo resta in piena zona retrocessione. Termina in pareggio, 1-1, il match tra Levante ed Elche. All’Estadi Ciutat de Valencia apre le marcature Melero al 12′ su assist di Campana, poi il pareggio decisivo di Tete al 64′ servito da Sanchez.