Lautaro Martinez non segna in questo Mondiale in Qatar. L'ex attaccante Sergio Agüero l'ha prima attaccato (dopo il match contro l'Arabia Saudita clamorosamente perso per 2 a 1 dall'Argentina) e poi difeso a spada tratta, facendo un raffronto su di sé: "Anch'io alle Olimpiadi del 200 non ho segnato fino alla semifinale. Un centravanti più pensa al gol e meno lo trova".

L'agente di Lautaro: "Gioca con le infiltrazioni per un dolore alla caviglia"

 

A fornire novità suo momento No dell'attaccante dell'Inter, il suo procuratore Alejandro Camano, che ha parlato a Radio La Red: "È arrivato al Mondiale con un forte dolore alla caviglia destra e ha fatto le infiltrazioni per poter giocare. Non voleva che si parlasse di ciò, ma ora sta bene".

"Lautaro al 100% volerà in campo"

E ancora: "Lautaro sta lavorando sodo affinché questo dolore passi definitivamente e ci sta riuscendo. Quando sarà al 100% volerà in campo, questo è garantito", ha concluso l'agente dell'attaccante dell'Albiceleste.