Più di un riscatto. Il gol di sabato contro gli Stati Uniti ha un valore doppio per Memphis Depay. Ai margini del Barcellona e con il contratto in scadenza il prossimo giugno, l’olandese si è ripreso la scena europea e quella del mercato, che lo vede protagonista in vista di gennaio. Il goleador di Van Gaal (tra i più prolifici con la maglia dell’Olanda) torna così ad essere un obiettivo di diverse società, che lo avevano già cercato nelle scorse settimane senza tuttavia affondare il colpo. E ci riferiamo al Siviglia, al Chelsea e allo United. I Red Devils, in particolare, stanno valutando l’inserimento in rosa di un altro attaccante dopo la rottura con CR7. Ma - fanno sapere fonti inglesi - ci sono ancora delle riflessioni in corso.

Attesa la decisione di Cristiano Ronaldo

 

Attenzione quindi ai Blues, che già la scorsa estate avevano trattato il classe ’94. E il Siviglia? È nell’elenco, ma lo stipendio da oltre 6 milioni di euro a stagione del calciatore resta sicuramente troppo alto per le casse degli andalusi.  Il Chelsea, dicevamo, ovvero la destinazione preferita di Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha chiesto al suo agente di trovare un’intesa con Todd Boehly, con cui ha un ottimo rapporto. Ma i Blues non sembrerebbero ancora convinti e per questo, da quanto trapela, l’offerta più concreta resta quella firmata dall’Al-Nassr sui 200 milioni di euro a stagione. Insomma, il futuro di Depay si incrocia ancora una volta con quello di Ronaldo ma servirà del tempo per conoscere le loro destinazioni future.