L'avventura di Adrien Rabiot con la maglia della Juventus sembra ormai giunta al capolinea. In scadenza di contratto a giugno 2023 e con prospettive di rinnovo quasi impossibili, secondo quanto riferito dal Daily Telegraph il francese ha comunicato alla Vecchia Signora la sua decisione di partire già quest'estate, con i bianconeri che avrebbero dato il benestare per le possibili trattative per la cessione. Il classe 1995 ha le idee chiare: vuole giocare in Premier League.

Rabiot, addio alla Juve

Come riferito dal Daily Telegraph, il 27enne ha scoperto le carte in tavola con la Juventus, chiedendo la cessione immediata. Al momento, però, il mercato per il centrocampista sembra povero e nessuno avrebbe avanzato offerte per il cartellino che i bianconeri valutano tra i 15 e i 20 milioni di euro. La Vecchia Signora, dunque, prenderà in considerazione le offerte che arriveranno, ma Rabiot avrebbe anche dato l'identikit perfetto per la prossima destinazione, ovvero un club di Premier League che nella prossima stagione giocherà la Champions League. Il cerchio, ovviamente, si restringe nettamente, con l'ex Psg che prenderebbe in considerazione le offerte di Manchester CityLiverpool, Chelsea e Tottenham.

Rabiot e quel rapporto speciale con Tuchel

 

Come ricorda il tabloid britannico, tra le quattro inglesi quella che potrebbe far più gola ad Adrien Rabiot potrebbe essere il Chelsea del suo vecchio tecnico Thomas Tuchel. Insieme al Paris Saint-Germain, Rabiot e Tuchel sono legati da un rapporto speciale, col tecnico che non voleva lasciasse il club a parametro zero quando poi si è trasferito alla Juventus. Al momento, però, non esiste nessun offerta dei Blues per il francese, con la madre-agente Veronique che sonderà il campo nella speranza di trovare una giusta sistemazione al figlio dopo tre stagioni di alti e bassi vissuti in bianconero.