FALMER (BRIGHTON) - La ventiduesima giornata di Premier League si apre con il pareggio beffa fuori casa del Crystal Palace, che viene raggiunto all'88' dal Brighton: all'American Express Community Stadium finisce 1-1. Protagonisti della prima parte di gara i padroni di casa che ottengono un rigore al 35' (sprecato da Grob) e trovano una rete al 40' con Maupay, annullata però dal Var per fuorigioco. Nel secondo tempo arriva la reazione degli ospiti, che sbloccano la gara con Gallagher al 66'. A pochi minuti dalla fine però l'autogol di Andersen nega la gioia della vittoria al Crystal Palace, che resta così all'undicesimo posto con 24 punti. Sorride invece il Brighton che con i suoi 28 punti si porta momentaneamente a -3 dal Manchester United settimo.