MILANO - Sale l'attesa per l'esordio dell'Inter in Champions League. I nerazzurri alle 21 ospiteranno al Meazza il Real Madrid di Carlo Ancelotti nel primo turno della fase a gironi. La squadra di Simone Inzaghi è chiamata a conquistare gli ottavi di finale dopo essersi fermata ai gironi nelle ultime tre edizioni della competizione. Il percorso inizierà con un ostacolo ben difficile da superare, il Real Madrid, regina della competizione con 13 trionfi. "Sappiamo che il nostro girone di Champions è tosto, ma siamo pronti. Non penseremo solo a difenderci, ma proveremo anche ad attaccare. Contro il Real Madrid serve la partita perfetta. La squadra è pronta: le ultime tre eliminazioni consecutive non influiranno sui ragazzi", ha detto Simone Inzaghi nella conferenza stampa della vigilia

 

 

 

Inter-Real Madrid: come vederla in tv e in streaming

Inter-Real Madrid, gara valida per il primo turno della fase a gironi della Champions League, è in programma alle ore 21 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano e sarà visibile in esclusiva in streaming su Amazon Prime Video

 

Le probabili formazioni di Inter-Real Madrid

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, A. Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, L. Martinez. Allenatore: S. Inzaghi.

A disposizione: Radu, Cordaz, D’Ambrosio, Ranocchia, Kolarov, Dumfries, Vidal, Dimarco, Gagliardini, Vecino, Correa, Sanchez.  

REAL MADRID (4-3-2-1): Courtois; Carvajal, Nacho, Alaba, M. Gutierrez; F. Valverde, Casemiro, Modric; E. Hazard, J. Vinicius; Benzema. Allenatore: Ancelotti.

A disposizione: Lunin, Fuidias, E. Militao, Vallejo, Lucas Vazquez, Blanco, Isco, Camavinga, Asensio, Jovic, Rodrygo, Mariano Diaz.  

ARBITRO: Siebert (Ger).

GUARDALINEE: Foltyn-Gittelmann.

IV UOMO: Schlager.

VAR: Fritz.

AVAR: Osmers.