ROMA - Delirio allo stadio Olimpico, José Mourinho scatenato. Al gol di Stephan El Shaarawy a una manciata di minuti dalla fine del match contro il Sassuolo tutta la squadra è scattata a festeggiare sotto la Curva Sud. Tifosi in delirio, l'Olimpico una bolgia, i giocatori in assoluta estasi per la rete della vittoria giallorossa. La panchina non si è frenata, tutta la squadra è andata sotto il settore più caldo dell'Olimpico, compreso José Mourinho che non si è trattenuto e si è lasciato andare in una corsa incredibile verso la Sud. Pugno alzato al cielo, ha esultato come un tifoso insieme ai giocatori, conscio dell'importanza del gol e dei tre punti conquistati contro il Sassuolo. Oggi Mourinho ha pubblicato un post sui social con la foto della sua corsa contro la Sud e un messaggio, in parte anche ironico a sottolineare l'assenza di infortuni: "Vittoria e nessun infortunio muscolare! La partita numero 1001 è in arrivo velocemente!". Giovedì è infatti in programma la prima sfida di Conference League dei gironi contro il Cska Sofia.