NAPOLI - "L'incontro con i tifosi di SpallettiPolitano e Zielinksi l'ho ascoltato, ora è giusto andare avanti e voltare pagina dopo Napoli-Verona, anche se la ferita per i tifosi si richiuderà difficilmente...". Lo ha detto Roberto Pampa Sosa ai microfoni di Canale 21, aggiungendo un'altra considerazione: "Il calcio è cambiato, prima c'era più amore per la maglia e ora non è più così". Parole, quelle di Sosa, che introducono il discorso del rinnovo di Lorenzo Insigne: "Spalletti non dovrebbe entrare nella storia del rinnovo, è una questione tra il calciatore e De Laurentiis. Secondo me un giocatore come Insigne, napoletano e che gioca a casa sua, avrebbe dovuto firmare subito il rinnovo di contratto. Anche facendo un passo indietro dal punto di vista economico, deve farlo per la città di Napoli..." ha concluso Sosa.