Un tesoretto che può arrivare dall’Europeo. Olsen, Florenzi e Ünder sono tra i protagonisti nella manifestazione continentale, rientrano dai prestiti e dalla loro cessione la Roma spera di ricavare circa trenta milioni da reinvestire sul mercato. I Friedkin sono disponibili a fare investimenti per consegnare a Mourinho una squadra competitiva, ma Tiago Pinto sta lavorando molto per cedere i giocatori in esubero, compresi quelli che tornano dai prestiti. Per la Roma è fondamentale tagliare il monte ingaggi e il direttore generale si sta impegnando molto in un mercato molto difficile. Olsen, Florenzi e Ünder si stanno mettendo in vetrina.