ROMA - José Mourinho da Londra sta formando il suo staff che lo accompagnerà nella sua avventura alla Roma. Oltre ai suoi fedeli che lo hanno seguito nelle avventure in Premier League, compresa l'ultima al Tottenham, lo Special One vorrebbe tornare a lavorare anche con un altro ex giocatore che ha avuto nella sua seconda parentesi al Chelsea. Si tratta di Marco Amelia, romano (e romanista), ex portiere e attualmente tecnico del Livorno fino al terine della stagione, quando gli scadrà il contratto. Al suo staff che comprende Joao Sacramento (vice), Nuno Santos (preparatore dei portieri), Carlos Lalin (preparatore atletico) e Giovanni Cerra (team analyst) si potrebbe aggiungere anche una figura di campo come Amelia: Mourinho e l'ex portiere hanno lavorato assieme nel campionato 2015-16, quando il portoghese chiamò l'estremo difensore al Chelsea dopo l'infortunio di Courtois.