Cristiano Ronaldo in e Zidane out, non ha dubbi Enrique Riquelme: per il futuro del Real Madrid sa già quello che vuole. È sicuro il candidato alla presidenza blanca e così sfida Florentino Perez, con un programma chiaro e ambizioso: "Cristiano Ronaldo ha rappresentato molto per il calcio e per il Real Madrid e per questo ho intenzione di riportarlo qui. Per me non esistono giocatori giovani e vecchi, ma solo giocatori forti e meno forti", spiega a Cadena Cope. E anche per la panchina Riquelme ha già due nomi che potrebbero rappresentare il post Zidane: "Zidane non sarebbe il mio allenatore, la direzione sportiva penserebbe a un altro profilo sulla panchina con un’altra strategia. Personalmente mi piace molto Klopp, ma anche Raul sta facendo bene ed è molto apprezzato da tutti”, conclude.