ROMA - Javier Pastore scalpita, non vede l'ora di scendere di nuovo in campo dopo aver superato tutti i suoi problemi fisici. Il trequartista argentino non è partito per Amsterdam non essendo inserito nella lista UEFA del club, ma ha ormai messo alle spalle la doppia operazione all’anca che lo ha tenuto lontano dal campo per mesi. Si allena da tempo con la squadra e spera di essere utilizzato nelle prossime gare di campionato: “Un giorno tornerò a giocare", ha scritto sui social. 

Pastore è pronto a rientrare

 

Pastore adesso il trentunenne si è davvero messo alle spalle tutti i problemi cronici all'anca grazie al'lintervento al quale è stato sottoposto lo scorso 11 agosto a Barcellona. Dopo mesi di riabilitazione e allenamenti personalizzati e individuali, ora Pastore è pronto per tornare a essere un calciatore a tutti gli effetti. E in allenamento lo sta dimostrando alla grande.