Mia Immagine

ESCLUSIVA TELERADIOSTEREO – Carlos Secretario: “Al Do Dragao sarà difficile per la Roma. Dzeko può fare la differenza”

Written by on 5 Marzo 2019

Intervenuto durante il palinsesto odierno di TeleRadioStereo, Carlos Secretario, campione d’Europa nel 2004 col Porto, ha parlato della sfida di domani in programma al Do Dragao:

Roma e Porto provengono da due sconfitte nelle partite più sentite. Chi arriva meglio alla gara di domani?

Non ho visto il Derby, posso dire che il Porto ha giocato meglio del Benfica, ma la squadra non ha sfruttato le tante occasioni create, a differenza degli avversari. Non sarà facile per il Porto, ma conosco l’ambiente, sarà difficile al Do Dragao per la Roma.

Cosa cambia con Marega in campo?

Fisicamente è molto forte, è un giocatore forte nei duelli individuali e nel giocare i palloni oltre la difesa. Non conosco bene il gioco della Roma, ma Marega può creare problemi non solo ai giallorossi, ma a tutte le squadre contro cui scende in campo.

Qual è la percezione della gara di domani?

Il Porto rispetta la Roma, come rispetta tutte le altre squadre. Ma c’è fiducia, lo avete visto con Marega e il messaggio positivo che ha voluto mandare alla squadra e ai suoi tifosi.

Quale giocatore della Roma deve temere il Porto?

La Roma va rispettata nel suo collettivo, ma Dzeko è un giocatore che può far la differenza anche quando non sembra essere in partita.

Tra i tanti giocatori interessanti del Porto c’è Herrera: sa dove finirà il prossimo anno il centrocampista messicano?

E’ un grande giocatore, è difficile dire quale sarà il suo futuro. Ma questo non sarà un problema del Porto, perché nel club ci sono stati sempre giocatori molto forti.