Presentazione Sky EURO2016, Florenzi: "Siamo un buon gruppo"

Con il campionato agli sgoccioli, si avvicina l'estate che vedrà protagonista il calcio internazionale con Euro 2016 e la Copa America Centenario. Sky avrà la copertura totale dei due eventi e oggi, allo stadio Olimpico, ha presentato il palinsesto televisivo per le due competizioni. Presente insieme ai volti più noti dell'emittente satellitare anche Alessandro Florenzi, salito sul palco intorno alle 14.00 (- GUARDA IL VIDEO) che ha dichiarato: "Ho buone sensazioni, siamo un buon gruppo. Dovremo arrivarci nel migliore dei modi per dare filo da torcere a tutti. Siamo l'Italia e dovremo dimostrarlo da subito"
Queste le dichiarazioni del centrocampista all'emittente satellitare:

Che emozione é partecipare all'Europeo?
L'emozione é assolutamente tanta, é la prima competizione così importante dove dovrò dare tutto per l'Italia

Troverai Nainggolan all'esordio...
Sarà bello incontrarci in questa prima partita, loro sono una grande squadra ma noi non dobbiamo essere da meno. Speriamo di mettere in difficoltà il Belgio

Incontrerete grandi squadre...
Ci saranno tanto campioni e tante belle squadre, ci saranno tante squadre importanti è forti che vorranno vincere.

Chi è la favorita?
Io penso che ci sono tante squadre favorite, Germania, Francia e Spagna. Noi vorremo essere gli outsider, solo lavorando sodo e seguendo tutto quello che ci dice il mister potremmo fare sicuramente un grande Europeo.

Con che spirito andrete a Milano?
Lo spirito sarà quello di fare la nostra partita, di cercare di portare a casa il massimo risultato, cioè la vittoria, con il gioco che abbiamo costruito in questi mesi, sperando che il Napoli faccia un passo falso, anche se so che sarà praticamente impossibile.

Avete riportato il pubblico all'Olimpico...
Si, abbiamo fatto divertire tanto pubblico, speriamo di riavere i tifosi l'anno prossimo.

Come hai visto El Shaarawy in settimana? Torna da ex...
L'ho visto preparare la partita nel modo migliore, nel modo che sa fare lui, come ha già fatto in altre partite, speriamo faccia il gol dell'ex.

Perché la Juve domina in Italia?
È partita anche lei da un piccolo fallimento, da un settimo posto, poi ha avuto una programmazione importante, puntando sui giovani di valore. Non è un caso abbia fatto tutti