Batistuta: "Ho rischiato di non camminare più"

Le parole del bomber argentino a France Football: "C'è stato un momento in cui stavo malissimo. Non potevo quasi più camminare. Ora sto meglio. Non posso più giocare a pallone perchè non posso più correre - continua Batigol, 43 anni, a riposo dal 2004 dopo una stagione in Qatar - ma adesso cammino abbastanza bene. Su una stagione da 70 partite, ne facevo 65. E davo sempre tutto. Avevo difficoltà ad accettare di stare fermo per un infortunio. Se tornassi indietro, forse starei più attento a me stesso, ma alla fine neppure troppo. Mi piace segnare, sentire il pubblico".