Mia Immagine

Esclusiva TeleRadioStereo – Glenn Strömberg: “Olsen sta facendo bene. La Roma vista contro il Barcellona può battere chiunque”

Written by on 5 Febbraio 2019

Glenn Peter Strömberg, ex centrocampista di Goteborg, Benfica e Atalanta, oggi commentatore televisivo, è intervenuto ai microfoni di TeleRadioStereo per parlare del momento dei bergamaschi e la corsa Champions. Queste le sue parole:

Come vedi questa Atalanta?
Dopo la cavalcata in Europa dell’anno scorso inizio a notare che l’Atalanta diventa oggetto di curiosità per gli addetti ai lavori, i fan, gli esperti e per chi lavora in televisione. E questo è un grande orgoglio, e’ bello perché mi chiedono come va, com’è la squadra. Ora l’Atalanta è considerata anche in Europa, cominciano a guardarla. E’ una bellissima sensazione sentire parlare di questo club anche fuori dall’Italia.

Gasperini sta facendo un grande lavoro con i giovani, uno di questi è proprio svedese…
Kulusevski lo conosco molto bene perché ero presente durante il suo passaggio in Italia dalla Svezia. Lo seguo spesso, sta migliorando e diventa sempre più forte. Anche a Bergamo sono molto molto contenti. E’ cresciuto benissimo e può diventare un giocatore vero.

Credi che l’Atalanta possa lottare fino in fondo per la Champions League?
Secondo me si deve cercare di cogliere l’occasione nel caso in cui le grandi squadre trovino difficoltà. Al momento credo che l’Atalanta abbia tutte le carte in regola per farlo e lo si vede da come affrontano i loro avversari: sempre a petto in fuori, tanto orgoglio e personalità. Vanno a giocarsi la partita ovunque a testa alta e lo stanno facendo veramente bene senza chiudersi per rimediare solo un punticino. Non hanno l’obbligo di arrivare in Europa ma bisogna cogliere l’occasione quando è possibile, mi piace proprio la mentalità e quello che esprimono in campo.

Papu Gomez?
Anche lui ogni tanto è in difficoltà e prende le critiche quando la squadra non va bene, da vero leader. Ma questo è un giocatore che può fare bene in qualsiasi squadra di livello. ora si sacrifica di più e aiuta la squadra anche in fase difensiva.

Olsen?
Mi chiedono spesso di lui visto che è un nazionale. Ha iniziato bene ma quando poi prendi tantissimi gol è difficile e qualche critica arriva… Fino ad ora ha fatto bene.

Cosa succederà in questi ottavi di Champions League?
La sensazione di tutti è che la Juventus sia un passo avanti a tutti. Il Bayern non sta facendo le stesse cose degli scorsi anni, il Real così e così. Il Liverpool potrà andare avanti fino in fondo. L’ostacolo della Juve può essere l’Atletico Madrid perché sarà una partita molto in equilibrio, sono tosti e possono fare fatica. E’ difficile batterli. Il Manchester City se ha voglia di fare qualcosa in Champions può essere pericolosa, la squadra che ho visto questo weekend è una squadra che non ha rivali anche perché De Bruyne, che è mancato quasi tutta la stagione, sta tornando ad alti livelli. A inizio stagione ho detto che avrebbero vinto la Champions League, non cambio idea adesso. Ero all’Olimpico per Roma-Barcellona ed è stata una cosa incredibile, quando hai quelle giornate lì può essere un dramma per qualsiasi avversario affronti la Roma.