Mia Immagine

ROMA-MILAN: “DIAMO I NUMERI”

Written by on 4 Febbraio 2019

Serviva una riscossa e quantomeno una piccola reazione c’è stata. La Roma pareggia in rimonta contro il Milan e resta ad un punto dalla zona Champions, a -1 dal quarto posto che rappresenta l’obiettivo minimo di una stagione che, fin qui, è stata travagliatissima.

 

Settimo svantaggio interno – Col momentaneo 0-1 di Piatek, i giallorossi hanno subito il settimo svantaggio interno di questo campionato. In precedenza era già accaduto con Atalanta, Spal, Inter (2 volte), Genoa (2 volte) ed anche ieri la Roma si è ritrovata a dover rincorrere l’avversario. Se è vero che si è perso solamente contro la formazione di Semplici, allo stesso tempo la squadra di Di Francesco ha battuto in rimonta soltanto il Genoa di Prandelli.

 

Quarta volta senza reti al 45′ –  Per la quarta volta in stagione, tra le mura amiche, i capitolini non riescono a trovare la via del gol entro il 45′ (Spal, Real Madrid, Inter e Milan). Quattro casi, nessuna vittoria. Difficile poter parlare di coincidenze…

 

Florenzi bocciato – Tornato titolare in un match di campionato, Alessandro Florenzi è stato schierato dal suo allenatore nella posizione di ala sinistra. E’ la terza volta che Eusebio Di Francesco ricorre a questa scelta, ma in tutti i casi i risultati sono stati fin troppo modesti: se con l’Inter il n°24 era stato spostato in difesa al 69′ (complice il cambio Kluivert per Santon), con Juventus e Milan il jolly romanista è rimasto in campo, rispettivamente, 45 e 65 minuti.

 

 

Tagged as