Mia Immagine

PARMA-ROMA: “DIAMO I NUMERI”

Written by on 31 Dicembre 2018

La Roma chiude nel miglior modo possibile il 2018, tornando a vincere in trasferta dopo oltre due mesi e mezzo. Ora il 4° posto è a -2, ma per entrare in zona Champions (e restarci) bisognerà cambiare marcia.

 

Tre vittorie, tre clean sheet – Per la terza volta in stagione, i giallorossi ottengono un successo lontano dalle mura amiche. Dopo i campi di Torino ed Empoli, Manolas e compagni hanno sbancato quello del Parma, ma c’è una caratteristica che lega queste tre affermazioni: nei casi appena citati, la Roma non ha mai preso gol. Dunque, se la formazione capitolina, giocando in trasferta, prende gol, non vince…

 

Bryan, che mese! – E’ stato un mese da 8 in pagella per Bryan Cristante. L’ex atalantino, infatti, dopo un difficile ambientamento, a dicembre è stato l’assoluto protagonista della formazione giallorossa. Nelle ultime 6 gare giocate, tra Inter e Parma, il centrocampista ha segnato 3 gol (Cagliari, Genoa e sabato) e fornito due assist (contro la formazione di Spalletti e col Sassuolo).

 

Alla ricerca del sigillo perduto – Tornato titolare dopo un mese e mezzo, Edin Dzeko si è ripreso l’attacco della Roma. Il centravanti bosniaco, però, continua a non segnare: dall’ultima gioia firmata ad Empoli negli istanti finali, l’ex City ha giocato 424 minuti senza mai centrare la porta avversaria. Un digiuno preoccupante, che i tifosi della Roma sperano si interrompa al più presto.