Mia Immagine

ESCLUSIVA TELERADIOSTEREO – Predrag Mijatovic: “Il Real senza Ronaldo non è più lo stesso ma la Champions è la competizione dei Blancos”

Written by on 27 novembre 2018

A qualche ora di distanza dalla sfida tra Roma e Real Madrid è intervenuto ai microfoni di TeleRadioStereo, nella trasmissione condotta da Augusto Ciardi, Dario Bersani e Marco Cassetti,  Predrag Mijatovic, ex attaccante proprio dei Blancos e della Fiorentina. Queste le sue parole:

Che effetto fa vedere il Real Madrid perdere tre a zero contro l’Eibar?

Il Real dopo tutti questi anni doveva mollare un po’ la presa. Si è un po’ rilassato, in campionato non stanno andando bene ma la Champions è la competizione del Real Madrid. I Blancos però non sono più quelli dello scorso anno anche se c’è da dire che i campioni rispondono sempre in queste grandi occasioni.

Solari si è trovato in una situazione complicata secondo lei?

Sono d’accordo con voi. C’è da dire che dopo il mondiale tutte le grandi squadre si trovano in difficoltà e quest’anno questa cosa è accaduta anche al Real Madrid, basti pensare a gente come Modric che ha iniziato la stagione senza fare la preparazione. Il Real però è una squadra particolare e non sai mai cosa può far succedere. Solari è vero che non ha esperienza c’è da dire però che è un uomo che conosce i calciatori e che sa come comportarsi con i campioni. I giocatori anche devono svegliarsi un po’ e cominciare a giocare meglio.

E’ stata presa sottogamba la partenza di Ronaldo?

Credo che non solo la partenza di Cristiano abbia indebolito il Real Madrid. Questi anni la politica del Real è stata un po’ sbagliata secondo me, perché è stata mandata via gente come James Rodriguez, Cristiano Ronaldo e non sono stati sostituiti in maniera ottimale. Al posto di Ronaldo non è stato preso praticamente nessuno che potesse sostituirlo a buon livello, ed ora infatti Cristiano sta facendo le fortune della Juventus in Serie A.

Esiste la possibilità che alcune squadre si trovino meglio in Europa piuttosto che in campionato?

Si, la Champions è una competizione a parte. Basti pensare alla scorsa Champions del Real Madrid dell’anno scorso. Le merengues sono una squadra che negli ultimi dieci anni ha vinto solo due volte la Liga ma ben 4 volte la Champions.

La coppa italia 2000/2001 lei l’ha vinta con la fiorentina ed era il miglior giocatore Jugoslavo per diversi anni…

Eh, stiamo invecchiando, sono passati tanti anni.